17 giugno 2022

Il Quarenghi alza il sipario: tornano le squadre straniere. Un nuovo torneo dedicato ad Alfredo Call

Venerdì 24 giugno gran galà a San Pellegrino Terme per la presentazione della nuova edizione del Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Coppa Angelo Quarenghi” Under14 - che rivede il ritorno delle squadre straniere - e della consegna del "Premio Angelo Quarenghi all’Uomo di Sport".

Venerdì 24 giugno gran galà a San Pellegrino Terme per la presentazione della nuova edizione del Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Coppa Angelo Quarenghi” Under14 - che vede il ritorno delle squadre straniere - e della consegna del "Premio Angelo Quarenghi all’Uomo di Sport".

La cerimonia è in programma alle ore 20.30, con la consueta cena di gala (su invito), presso il salone delle feste dell'Hotel Bigio a San Pellegrino Terme, durante la quale verranno presentati ufficialmente i tornei organizzati dal Comitato Coppa Angelo Quarenghi per questa estate 2022 e consegnato il premio Angelo Quarenghi all’Uomo di Sport, assegnato anche quest’anno a un nome prestigioso che ha fatto la storia del calcio italiano, ma che verrà rivelato solo in occasione della serata.

Premio e torneo sono dedicati al dott. Angiolino Quarenghi, che fu medico della Grande Inter di Helenio Herrera, che aveva scelto San Pellegrino quale sede del ritiri estivi. Una collaborazione che dal 1961 al 1977 vide Quarenghi, insieme ad altri colleghi, precorrere la storia ed i metodi della medicina sportiva.
 

Sarà un'estate fitta e ricca di novità quella proposta dal Comitato Coppa Quarenghi in questo 2022: si parte il 19 e 20 agosto con la prima edizione del Torneo Alfredo Calligaris, categoria allievi nazionali Under17, seguirà poi la Coppa Quarenghi al femminile Under15 giovedì 25 agosto. Da venerdì 26 a domenica 28 agosto si terrà la 15a edizione della Coppa Angelo Quarenghi Under14, poi sabato 3 e domenica 4 settembre sarà il turno della quarta edizione del Torneo Emiliano Mondonico, categoria Esordienti, in concomitanza con la terza edizione del Torneo “Dream Cup” Emiliano Mondonico 4a Categoria, dedicato ad atleti con disabilità.

Una dedica, quella del nuovo torneo Under17, carica di significato. "Alfredo Calligaris (scomparso lo scorso gennaio ndr) è stato il preparatore atletico di squadre come la Grande Inter e l'Atalanta - spiega il dottor Giampietro Salvi, presidente del Comitato Coppa Angelo Quarenghi – accompagnatore delle Nazionali alle Olimpiadi, è stato un importante medico sportivo, ha lavorato con la Valanga Azzurra e i campioni dello sci nautico, oltre ad essere il preparatore atletico della nazionale di calcio campione del mondo in Spagna nel 1982. Inoltre, era un grande amico di San Pellegrino Terme, veniva qui quando era stanco e voleva avere un attimo di riposo: è stato premiato come Uomo di Sport e come Medico sportivo dal Comitato, era una figura eccezionale".

Come detto, ci sarà il torneo "Dream Cup" dedicato alle squadre con giocatori disabili: "Diciamo che è frutto di una promessa fatta ad Emiliano Mondonico, che ci chiese di organizzare un torneo anche per i disabili. Si tratta di una realtà che è diventata sempre più importante. Oggi competizioni di questo tipo non sono più un'eccezione.

In questa 15esima edizione della Coppa Quarenghi tornano le squadre straniere- conclude il Dr. Salvi -, confidiamo che tutti questi tornei vengano seguiti da un numeroso e appassionato pubblico, sarà una grande festa per i giocatori e per le famiglie che seguono i loro ragazzi. Sarà un’occasione per conoscere la Valle Brembana, le sue bellezze naturali, artistiche e le sue particolarità culinarie".
 

ALBO D'ORO DEL PREMIO "UOMO DI SPORT", dal 2006 ad oggi

Il premio fu inaugurato nel 2006 dal telecronista Bruno Pizzul, seguito da Alfredo Calligaris (medico dello sport). Successivamente sono stati premiati, in ordine, Ivan Gotti (campione locale due volte vincitore del Giro d’Italia), Marcello Lippi (ct della Nazionale Campione del Mondo), David Messina (storica firma della Gazzetta), Josè Manuel Ballestreros (tecnico della nazionale olimpica spagnola), Emiliano Mondonico, Mino Favini (il Mago del settore giovanile atalantino, recentemente scomparso), Mario Corso (il sinistro di Dio nella Grande Inter), Luisito Suarez, Roberto Donadoni, Gian Piero Gasperini ed Antonio Percassi, riconosciuti per l'eccezionale lavoro con l'Atalanta calcio, nel 2019 Adriano Galliani, dirigente sportivo del grande Milan ed attualmente del Monza Calcio. L'ultima a ricevere il premio, nel 2021, è stata Milena Bertolini (la prima volta per una donna), ex calciatrice e Commissario Tecnico della Nazionale Femminile Italiana di calcio.

Altre Pagine

24 giugno 2022

È Renzo Ulivieri, storico allenatore e attuale presidente dell’AIAC, a ricevere il "Premio Angelo Quarenghi all’Uomo di Sport”. Annunciato anche il "Trofeo La Voce delle Valli" al miglior giocatore della Valle Brembana, una coppa assegnata dal giornale La Voce delle Valli, ormai storico media partner della Coppa Quarenghi.

 
 
 
Comitato Coppa Quarenghi S.R.L.S.D.
Via Mazzini, 1
Zogno
24019
P.iva: 03577650165
Cf: 94021150167